Make up

Unghie: cosa bisogna sapere prima di scegliere le extension in gel

Desiderate avere unghie lunghissime come quelle del clan Kardashian? Provate le extension in gel. Ecco tutto quello che dovete sapere prima di andare al Nail Salon di fiducia

Unghie: Cosa Bisogna Sapere Prima Di Scegliere Le Extension In Gel

Le abbiamo viste su tutte le celebrities del momento: unghie affilate, a punta e dalla lunghezza esagerata. Insomma abbasso lo stile minimal, ora la parola d’ordine è stupire. Per farlo, però, occorre un piccolo aiuto sotto forma di extension in gel per le unghie. Esatto, avete capito bene: a meno che la natura non vi abbia regalato artigli degni della regina cattiva di una fiaba, sarà necessario ricorrere all’aiuto della nail expert di fiducia.

Cosa sono
Se desiderate ottenere unghie lunghe stile Kylie Jenner le extension in gel sono proprio quello che fa per voi: all’unghia naturale viene infatti applicato un supporto, poi ricoperto di gel, che consentirà di raggiungere la lunghezza desiderata. Successivamente il gel viene lavorato e asciugato grazie alle apposite lampade (Led o UV).

Come si applicano
Dopo aver aggiunto un supporto per estendere la lunghezza dell’unghia, la manicurist la modellerà in base alla forma desiderata per poi ricoprirla di gel per l’intera lunghezza. Da qui in poi verranno seguiti tutti i passaggi di una normale manicure in gel.

Quanto dura
Preparatevi a rimanere nel vostro salone di fiducia per almeno 1 o 2 ore. Se desiderate realizzare una nail art le tempistiche, ovviamente, si fanno ancora più lunghe.

Come si rimuovono
Le extension in gel durano dalle 2 alle 4 settimane alla fine delle quali sono pronte per essere rimosse. Questo step è fondamentale per preservare la salute delle unghie: prima di tutto evitate di eliminarlo a casa perchè questo tipo di gel non si toglie con l’acetone ma implica l’utilizzo di una fresa che lo ‘lima’ via.

Quale rischio per le unghie
Con le extension in gel il rischio è quello di indebolire le unghie: per questo sarebbe meglio osservare degli intervalli tra un’applicazione e l’altra durante i quali è bene idratare a fondo e utilizzare dei trattamenti ristrutturanti, in grado di rimediare a eventuali danni.

Fonte https://www.glamour.it/make-up/unghie/2018/11/13/unghie-cosa-bisogna-sapere-scegliere-le-extension-gel/

Lascia un commento